The Second Renaissance
     
  Rassegna stampa Ricerca
 
  Utente     Password       Non ricordi la password? Clicca qui.    
     
  Informazione
  Approfondimento
  Stampa
     
Navigazione verticale
 
     
  Museo
  Ospitalità
  Edizioni Spirali
  Arte
  Attività
     
Pagine visitate
 Avraham Burg


Informazione
Avraham Burg
(Gerusalemme, 1955)


  
 
Archivio
Autore di contributi pubblicati da Spirali.
 
Abstract
Nato nel 1955 a Gerusalemme, dove vive ancora oggi, entra in politica nel 1983, come militante del movimento Peace Now. ╚ stato consigliere del primo ministro israeliano Shimon Perez, deputato per i laburisti e presidente della Commissione per l'istruzione e la cura della Knesset, il parlamento israeliano. Nel 1995 si dimette e assume l'incarico di presidente dell'Agenzia ebraica e dell'Organizzazione della Knesset, e nel 2000, per venti giorni, Ŕ presidente di Israele ad interim. Nel 2001, in seguito alle dimissioni di Ehud Barak, concorre alla guida del Partito laburista, ma viene sconfitto. Nel 2003 crea scalpore il suo articolo The end of Zionismsul britannico "The Guardian" dove invita Israele a ritirarsi rapidamente dai territori palestinesi. Nel 2004 si ritira dalla Knesset, ma resta attivo nel suo impegno per il dialogo tra israeliani e palestinesi. Nel 2008 ha pubblicato in Italia il discusso saggio Sconfiggere Hitler
 
Relazioni
il suo contributo appare in La democrazia (Libro)
La libertÓ. Atti del Festival della modernitÓ Milano, 3-6 luglio 2008 (Libro)
partecipa a L'impresa intellettuale (Conferenza internazionale)
La via che porta oltre il sionismo, con Avraham Burg (Incontro)
eco di stampa I 99 intelletuali ebrei contro Wiesel (27-04-2010)







 
All rights reserved © 2017 - ASSOCIAZIONE AMICI DI SPIRALI