The Second Renaissance
     
  Rassegna stampa Ricerca
 
  Utente     Password       Non ricordi la password? Clicca qui.    
     
  Informazione
  Approfondimento
  Stampa
     
Navigazione verticale
 
     
  Museo
  Ospitalità
  Edizioni Spirali
  Arte
  Attività
     
Pagine visitate
 Sergej Ivanovich Vasil'kovskij


Informazione
Sergej Ivanovich Vasil'kovskij



  
 
Archivio
Artista dell'Europa orientale.
 
Abstract
Nasce nel 1854 e muore nel 1917 nella regione nativa di Char'kov (Ucraina)
Pittore e disegnatore ucraino. Frequenta la scuola di disegno di Dmitrj I. Bespercij, allievo di Karl Brjullov, a Char'kov. Nel 1876, si trasferisce a San Pietroburgo, dove studia all'Accademia di Belle Arti sotto la guida di M. Klodt (1876-1885). Nel 1886, vince una borsa di studio e, per due anni, viaggia per l'Italia, la Francia e la Spagna. Partecipa alle mostre del "Circolo degli acquarellisti russi" (che, nel 1887, diviene "Associazione degli acquarellisti russi"). Negli anni successivi, tornato a Char'kov, dipinge paesaggi lirici, con una particolare predilezione per i motivi ucraini. Nel 1894, viene nominato professore all'Accademia. Fra le tele migliori, Il mattino, Mandrie nella steppa, Kazako con fanciulla. In collaborazione con il pittore Nikolaj Samokish, fa una serie di disegni che illustrano ornamenti ucraini, raccolti in un libro. Dal 1912, presidente del dipartimento artistico presso il "Circolo letterario e artistico di Char'kov".
Le sue opere sono esposte a Mosca nella Galleria Tret'jakov; a Kiev nel Museo dell'arte ucraina e, naturalmente, a Char'kov presso il Museo dell'arte.
 
Relazioni
musei telematici Museum of The Second Renaissance (Visita il museo telematico)
opere presenti in archivio Ritorno dallo Jarmaka (cm 32x21, 1874)
le sue opere sono pubblicate in I tesori della Russia. Maestri dell'arte russa 1800-1900 (Catalogo della mostra)







 
All rights reserved © 2017 - ASSOCIAZIONE AMICI DI SPIRALI