The Second Renaissance
     
  Rassegna stampa Ricerca
 
  Utente     Password       Non ricordi la password? Clicca qui.    
     
  Museo
  Ospitalità
  Edizioni Spirali
  Arte
  Attività
     
Navigazione verticale
Pagine visitate
 Lettera all'Eccellentissima...



Armando Verdiglione
Lettera all'Eccellentissima Corte di Appello. A proposito di un verdetto

Collana: l'alingua

pp 140   10,33 €
Anno pubblicazione: 1987
ISBN: 8877701927

Archivio
Saggio di Armando Verdiglione.
 
Abstract
Poiché in questi due anni non ho avuto modo né di difendermi né di esprimermi, poiché è stata criminalizzata la mia parola e in seguito vietata, poiché intendo fornire il mio apporto per una testimonianza in un itinerario di verità che respinge il vittimismo, scrivo questa lettera all'eccellentissima corte di appello scommettendo sull'intelligenza. E già per precisare che la parola, l'inconscio e il transfert non possono processarsi se s'instaura una condizione di ascolto. Per due anni non mi sono riconosciuto affatto in questo processo. Sono stato cercato dove non mi trovavo. Creando un personaggio che non mi riguardava, Giungendo all'estremo malinteso. Accrescendo, per dir così, l'enigma anziché toglierlo.
 

Documenti multimediali offerti



Indice
La dissidenza
L'interrogatorio preconcetto
Una sentenza assurda
Il pericolo della parola
Il diritto alla prova
Un libero convincimento milanese e patriottico
Il transfert è improcessabile
Il capo carismatico e l'analogia
L'investimento e il profitto
La minaccia e l'ironia
Questa inquisizione
La testimonianza
De rerum imperitia
Il malinteso
 
Relazioni
siti di riferimento
www.spirali.it (sito)
 
All rights reserved © 2017 - ASSOCIAZIONE AMICI DI SPIRALI