The Second Renaissance
     
  Rassegna stampa Ricerca
 
  Utente     Password       Non ricordi la password? Clicca qui.    
     
  Museo
  Ospitalità
  Edizioni Spirali
  Arte
  Attività
     
Navigazione verticale
Pagine visitate
 Medicina e umanitÓ. Atti del...



AA. VV.
Medicina e umanitÓ. Atti del congresso internazionale. Milano, 28-30 novembre 2003

Collana: UniversitÓ internazionale del secondo rinascimento

pp 436   30,00 €
Anno pubblicazione: 2004
ISBN: 9788877706690

Archivio
Raccolta di interventi di autori vari.
 
Abstract
La prevenzione si attua in base a chissÓ quale principio platonico di ereditarietÓ e, in fin dei conti, in base al principio della predestinazione. Infatti, la genetica, non in quanto tale ma in quanto ideologia, si prospetta come una dottrina della predestinazione, dottrina della gnosi applicata alla medicina e alla cura. E ognuno, quindi, nascerebbe predestinato [...]. Pu˛ capitare, a chi si trova in ospedale per un esame o per una cura, d'instaurare un'interlocuzione con il medico. Altre volte, regna il rapporto medico paziente, la dicotomia sociale circolare, come tra Prometeo e il fratello Epimeteo.
Senza dispositivo intellettuale, gli officianti della medicina diventano intermediari, mediatori con una delega, ossia delegano tutto al farmaco, allo psicofarmaco o all'apparato. Come pu˛ avvenire una cura senza la parola? Sarebbe stato assurdo alla Scuola medica di Crotone nella Magna Grecia, e sarebbe assurdo oggi.
(Armando Verdiglione)
 

Documenti multimediali offerti



Indice
Prima giornata

ARMANDO VERDIGLIONE, Per incominciare
THOMAS SZASZ, PerchŔ ho scritto Il mito della malattia mentale
ARMANDO VERDIGLIONE, PETER D▄SBERG, UWE PETERS, MARTTI SIIRALA, ANTONIO SACC└ e SAM MHLONGO, Interventi
POEL KARP, Le cifre di una realtÓ minore
THOMAS SZASZ e JURIJ RUBINSKIJ, Interventi
VITTORIO VETTORI, Legame tra i tempi del verbo deponente latino moderi
LORENZO CONTI LAPI, OspitalitÓ e turismo intelligente a Firenze
ARMANDO VERDIGLIONE, Intervento
GENNADY URANOV, La Russia davanti alle nuove realtÓ e alle grandi sfide del terzo millennio
MARTTI SIIRALA, Intervento
LEV PIRUZJAN, Nuovi orientamenti in medicina
DAVID RASNICK, PETER D▄SBERG e SAM MHLONGO, Interventi
FRANCESCO SABA SARDI, Medicina
ARMANDO VERDIGLIONE e LEV PIRUZJAN, Interventi
SAM MHLONGO, Il medico formatosi in Occidente e il guaritore
UWE PETERS, Intervento
ALESSANDRO ATTI, La gnosi
JURIJ RUBINSKIJ, LEV PIRUZJAN e ARMANDO VERDIGLIONE, Interventi


Seconda giornata

ARMANDO VERDIGLIONE, Per debuttare
BRUNO DOMENICHELLI, La crisi della medicina: al bivio fra tecnologia e etica
ARMANDO VERDIGLIONE, MARTTI SIIRALA e ENNIO CAVALLI, Interventi
JURIJ RUBINSKIJ, Influenza della medicina sulla dinamica demografica
ARMANDO VERDIGLIONE, LUCIEN SFEZ, LEV PIRUZJAN, ANTONIO SACC└ e GIORGIO BOSCO, Interventi
FRANCESCO AMATO, Intorno all'humanitas
ELEONORA PIRUZJAN, Sviluppo di nuovi sistemi diagnostici
MAURIZIO BENDANDI, Un vaccino per uno...
DAVID RASNICK, PETER D▄SBERG, RUGGERO CHINAGLIA, MICHELE MARIN, Interventi
GIORGIO ANTONUCCI, Ringraziamento a Thomas Szasz
UWE PETERS, Intervento
PETER D▄SBERG, La questione cancro
ARMANDO VERDIGLIONE, ALDO GERBINO e MATJAÄ POTRČ, Interventi
ROBERTO PANICHI, Dopo l'atlante del corpo
ARMANDO VERDIGLIONE, Intervento


Terza giornata

ARMANDO VERDIGLIONE, Per concludere
EMILIO FONTELA, Un'altra nozione di ricchezza
PIER FRANCESCO PAOLINI, Medicina e humanitas
BACHISIO BANDINU, Su mediu
AUGUSTO PONZIO, Sintomo e linguaggio
SUSAN PETRILLI, Semeiotica medica e semioetica
LUCIANO PONZIO, Visione artistica e affrancamento dal mondo degli oggetti
ARMANDO VERDIGLIONE, ROBERTO CESTARI e ALDO GERBINO, Interventi
GIORGIO BOSCO, Anche sant'Agostino lodava la pace
ARMANDO VERDIGLIONE e THOMAS SZASZ, Interventi
ALESSANDRA TAMBURINI, Nota al libro di Thomas Szasz
MARTTI SIIRALA, Inesorabile cogito cartesiano
UWE PETERS, Le discipline umanistiche in psichiatria
MATJAÄ POTRČ, Esprit de gÚomÚtrie, esprit de finesse
OVE PETERSEN, La vita non umana
CLAUS KÍHNLEIN, Le malattie inventate
DAVID RASNICK, Un nome nuovo per vecchie malattie
GIANCARLO MENGOLI, Quando il potere si fa medico
ALBERTO LECCO, Nostalgia o sense of guild di una professione abbandonata
PAOLO PONTIGGIA, Farsi curare in ospedale, oggi
RUGGERO CHINAGLIA, La medicina originaria e la cura
MARIELLA BORRACCINO, Il respiro
ANNA SPADAFORA, Il medico come statuto intellettuale
SERGIO DALLA VAL, Il valore dell'humanitas
CARLO MARCHETTI, La medicina della parola e la qualitÓ della vita
FANCHETTE KUNZ, RODRIGUE SAUTEBIN e CRISTINA FRUA DE ANGELI, Interventi
ELISABETTA COSTA, Domenica
ERIK BATTISTON, Finalmente, la mia terra e Dei nostri millenni
ANTONIO SACC└, Lampi
 
Relazioni
contiene il contributo di
siti di riferimento
www.spirali.it (sito)
presenta
Medicina e humanitas. Aritmetica e cifratica della vita (Congresso internazionale)
 
All rights reserved © 2017 - ASSOCIAZIONE AMICI DI SPIRALI